I nostri ricordi animati: Il verso dell rana all'inizio della banda dei ranocchi rappresenta, a mio parere, una novità controcorrente. Come è nata l'idea di mettere quel cra cra all'inizio della sigla? Hai incontrato subito consensi da parte dei discografici?

Corrado Castellari: Mi è sempre piaciuto, durante l'incisione di mie canzoni, soprattutto nei brani scritti pensando a un pubblico di bambini, introdurre suoni, rumori poichè danno sicuramente qualcosa in più che serve a scatenare la fantasia di un bambino e a visualizzare il personaggio e la storia che si rappresenta nella canzone. Io l'ho sempre pensato di utilizzare questi accorgimenti quando ritenevo ce ne fosse l'opportunità, anche se magari trovavo un po' di ostacoli nei direttori artistici che incontravo; all' RCA invece, nella persona di Silvano d'Auria ho sempre trovato il pieno appoggio alle mie idee "rumorose". Ancora adesso curo con mia figlia Melody (www.melodycastellari.com) molte produzioni per bambini e mi diverto un sacco a caratterizzare le mie canzoni proprio come facevo al tempo delle MELE VERDI.


I nostri ricordi animati: Tu che hai composto diverse sigle dei cartoni animati giapponesi degli anni 80 che idea ti sei fatto della diffusione di questo tipo di animazione in quegli anni?

Corrado Castellari: Io, da bambino, ero legato molto al tipo di cartone alla Walt Disney perchè rapprentava la mia infanzia e l'unico tipo di animazione che esisteva a livello professionale ma che, a livello produzione, richiedeva costi elevatissimi e tempi molto lunghi di realizzazione - poi sono arrivati i giapponesi con tutt'altra concezione (computerizzata e pertanto velocizzata e anche più economica certamente) - come disegno e umanizzazione preferisco sempre Walt. Ma i bambini, cresciuti in quegli anni 80 e fruitori dei programmi televisivi sempre più invadenti, hanno chiaramente avuto una dose massiccia di questo tipo di animazione pertanto per loro quei cartoni erano e restano il massimo, almeno affettivamente.

I nostri ricordi animati: Compositore di sigle quali La banda dei ranocchi, Lo scoiattolo Banner, Gli gnomi delle montagne ed altri, quale personaggio ti ha destato più simpatia?

Corrado Castellari: Demetan e Ranatan.


I nostri ricordi animati: Grazie per la tua disponibilità. Un grosso saluto da I Nostri Ricordi Animati.

Corrado Castellari: Grazie a tutti voi!!!!


Ringrazio di nuovo Corrado Castellari per la sua disponibilità. Tutti noi appassionati apprezziamo le squisite melodie che ci ha donato. Oltre all'intervista, Corrado si è prestato a scrivere una dedica autografata per i lettori di questo blog, che ho impresso su uno sfondo della Banda dei ranocchi, personaggi a cui Corrado Castellari è particolarmente affezionato, realizzato da me.

Qualche dato tecnico: il disegno è stato realizzato ad una risoluzione di 4000x3600 pixel. La tonalità dei colori e delle ombre è stata impostata rendendola il più possibile affine alla natura circostante. La parte più complessa è stata la realizzazione del background, particolarmente curato nei dettagli, e il piano dei fiori e delle foglie che coprono Demetan e Ranatan. Lo sfondo finale è disponibile alle seguenti risoluzioni (clicca per scaricarli):



Leggi bene: vi ricordo di non pubblicare gli sfondi in altri siti o blog senza contattarmi; gli sfondi non vanno assolutamente modificati e i credits vanno mantenuti. Non spacciateli come vostri. Non possono essere utilizzate parti di essi per crearne altri. Per maggiori informazioni leggete la licenza. ( If you want to use my own images in your site contact me before; the images must be kept like the original ones, do not modify them absolutely ).

Un saluto a tutti


Guarda in anteprima tutti gli sfondi ad alta risoluzione nell' apposita sezione in homepage cliccando qui.